Questo è il blog provvisorio di Mushin. Leggi qui per saperne di più.
logo mushin

A volte le donne sono incomprensibili. Non si finisce mai di decifrare la capacità del loro affetto né quella del loro odio. Per questo noi uomini alla fine ci ritroviamo schizofrenici. Immaginai che non avrebbe fatto niente per impedirmi di andare, eppure covava dentro di sé una tale ansia di piacere che non sopportava di vedermi andar via senza un buon ricordo di lei

— David Trueba

Un Cerchio In Più

Scritto da Mushin alle 0:22 del 7/12/2007

Un cerchio in più. La cosa che mi piace degli avvenimenti periodici, è che ti costringono in qualche modo a fare bilanci. Ti riportano la mente indietro e per un attimo ti consentono di avere una visione di insieme. Un cerchio in più. Qualcosa che si aggiunge a quello che già sei, un anno che si aggiunge a quelli già vissuti. Un anno che in sé ha una valenza, ma che nel momento in cui si scioglie nell’oceano di quelli già vissuti, ne può assumere un  altra.

In questo anno che è passato ho imparato molto. Ho imparato che il rancore verso le persone che ci lasciano o ci feriscono, è solo tempo perso. Ho imparato che l’affetto, come tutto in questo universo, si evolve. Ho perso persone per poi ritrovarle. Ho ritrovato persone che credevo perdute per sempre. Ho avuto conferma di quanto siano importanti alcune di quelle che mi sono rimaste sempre accanto in tutti questi anni. Ho trovato sulla mia strada regali inattesi e persone molto speciali.

Mi sento fortunato.

E felice.

Grazie a tutti, ma proprio a tutti. I momenti come questo mi scalderanno quando farà freddo. In qualche modo, siete tutti parte di me.

Ed in particolare qualcuno in grado di farmi sorridere il cuore, anche se da lontano.

Leave a Reply

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>